Tormento

Tempo ladro
che prende e non risparmia
che corre veloce e non si ferma,
di tutti si fa nemico.
Tempo che placa le tempeste interiori
e nella mente,
forse,
ammutisce i rumori.
Tempo che rafforza i rapporti consumati
e ripara quelli frantumati
come cocci di un vaso rotto.
Tempo che guarisce,
forse,
le crepe dell’anima.
Ma dimmelo tu,
cos’è questo “reo” tempo:
che cambia,
modifica
e forse cancella.
Dimmelo tu,
se il vuoto che hai dentro
l’ha colmato il tempo.
Dimmelo tu,
il segreto per vivere leggeri.
Tu,
che sai amare forte e completamente
ma nella notte,
luogo dove emergono tutte le insicurezze,
sul tuo viso
non senti carezze.
E piangi ancora silenziosamente.

Illustrazione di Elisabetta Merico